Corso di Mindful eating ONLINE

mindful eating online

Docenti: Luca Rizzi
Data: In presenza o ONLINE
Prezzo: 120 €



Come è organizzato il corso di Mindful eating online

Durante questo corso su 6 incontri presenteremo quelli che noi riteniamo essere gli elementi cardine per il trattamento del binge eating disorder, con altrettanti esercizi pratici per gestire il problema. Verranno quindi approfonditi i seguenti argomenti:

  • La gestione delle emozioni
  • Il controllo degli impulsi
  • Il senso di colpa e i pensieri critici che minacciano la fiducia in se stessi
  • La mindful eating

A chi è rivolto il corso di mindful eating online?

Questo corso online è rivolto a tutti.

  • A chi cerca sostegno per perdere peso
  • A chi soffre di abbuffate
  • A chi vuole cambiare il proprio rapporto col cibo
  • A chi vuole sviluppare una maggiore accettazione per il proprio corpo e per sé

Il corso di gruppo si tiene su piattaforma Zoom, si svolge su 6 incontri di un’ora e mezza ciascuno e si svolge periodicamente su date prestabilite. Il prossimo corso di mindful eating per la gestione della fame nervosa inizia martedì 1 febbraio alle ore 20.00. Il numero massimo di partecipanti è 25, questo per permettere, alla fine degli esercizi, dei momenti di condivisione a coppie, a piccoli gruppi o tutti insieme.

Date del corso di gruppo:

  • 1 febbraio
  • 8 febbraio
  • 15 febbraio
  • 22 febbraio
  • 1 marzo
  • 8 marzo

Il costo del corso di 6 incontri è di 120 euro. Per iscriverti manda una mail a l.casetta@psicoterapiafunzionale.it, ti verrà detto se ci sono ancora posti disponibili e come procedere per l’iscrizione. Per info puoi anche chiamare il 3292169795.

Come accedere al corso di mindful eating online?

Per accedere al corso online di mindful eating è sufficiente mandare una mail a info@studiopsicologiarizzi.it,  o chiamando il 3292169795. Verrà inviato all’interessato il link per iscriversi e l’iban per effettuare il versamento della quota.

Cos’è il Binge Eating?

Il Binge-eating rientra nella categoria diagnostica dei “disturbi della nutrizione e dell’alimentazione” del DSM-5. Comporta ricorrenti episodi di abbuffate, le quali sono caratterizzate da:

  1. Sensazione di perdita di controllo durante l’episodio
  2. Mangiare in un periodo definito di tempo una quantità di cibo significativamente maggiore rispetto a quella che la maggior parte degli individui mangerebbe nello stesso tempo e in circostanze simili

A tali episodi non si associa la messa in atto di condotte compensatorie (a differenza della bulimia); infatti spesso chi ne soffre si trova in una condizione di sovrappeso.

In seguito a tali episodi si presenta un marcato disagio, sentimento di vergogna e un senso di frustrazione, che portano alla riduzione dell’autostima e del senso di autoefficacia. La caratteristica principale del binge-eating disorder è quindi lo stretto collegamento tra emozioni e cibo; ove il cibo diventa strumento per anestetizzare le emozioni negative. Si crea così un circolo vizioso, dannoso per la salute fisica e relazionale della persona. Per un approfondimento maggiore di questo tema, vai all’articolo A(li)M(ent)ARSI: come e perché vincere le abbuffate

 

Scopri altri training online>>


Ricevi il 10% di Sconto sui prossimi eventi! 

Iscriviti alla Newsletter.

Rimani aggiornato sui prossimi training online e sui nuovi articoli. Iscriversi è gratis, sconto 10% per gli iscritti