Esercizi di mindfulness audio scaricabili

esercizi mindfulness

In questa pagina, trovi esercizi di mindfulness audio scaricabili per aiutarti nella pratica quotidiana. Questi esercizi sono brevi e guidati per tutto il tempo dalla voce del conduttore, per aiutare anche i meditatori principianti a immergersi e trarre beneficio dalla pratica.

Cosa sapere quando si pratica un esercizio di mindfulness

Quando si pratica un esercizio di mindfulness è importante ricordare alcuni concetti chiave:

1- la mindfulness non è un esercizio di rilassamento: questo significa che se pratichi l’esercizio sperando che qualche tua emozione spiacevole o qualche pensiero appiccicoso se ne vadano, beh, potresti essere molto deluso e forse devi rivedere cos’è la mindfulness e come può aiutarti.

2- Non esistono esercizi facili o difficili, tuttavia, in alcuni esercizi ti sarà più facile mantenere la concentrazione, in altri avrai l’impressione di continuare a distrarti. Comunque vada, ricordati: l’obiettivo è esplorare come funziona la tua mente e quindi sarà sempre un successo. Quindi ricorda, distrarsi è normale, anzi, accorgersi di quanto ci distraiamo è già un ottimo risultato e puoi essere soddisfatto della tua pratica!

3- Durante alcuni esercizi possono emergere emozioni o sensazioni spiacevoli. Se succede, non spaventarti, bensì prova a mantenerti curioso dell’esperienza che stai facendo e a guardare a ciò che succede con gentilezza. Se però il dolore ti “sfugge di mano”, sii gentile con te stesso e fai un passo indietro su un’ancora più semplice, o apri gli occhi. Sei sempre tu che hai il controllo di dove sposti l’attenzione ed essere saggi significa anche sapere quando fermarsi o quando andare avanti.

4- Adotta una postura comoda e che esprima in te un senso di apertura, dignità, impegno. A volte scambiamo la postura comoda con quella abitudinaria, che può essere accasciata, o con le gambe incrociate, le spalle chiuse, asimmetrica. Praticando nella postura abitudinaria, tuttavia, scopriremo che porta più facilmente a distrarsi o addormentarsi, causa in noi dolore e tensione e riusciremo a mantenerla per poco. Sentiti libero di sperimentare da te gli effetti della postura, ricordando però che essa ha un effetto e di annotare quale ti predispone maggiormente alla pratica.

5- Ci si può grattare mentre si pratica un esercizio di mindfulness? La risposta è dipende. Alcuni suggeriscono di non grattarsi e rimanere immobili durante tutta la durata della pratica, per imparare a gestire i propri impulsi e le proprie sensazioni fisiche fastidiose. In questo senso non grattarsi può essere un’ottimo allenamento. Altri suggeriscono invece di mantenere il focus sull’essere gentili con se stessi e nei confronti dell’esperienza che stiamo sperimentando, per cui se il fastidio o qualche dolore ci disturba, possiamo intervenire con un’intenzione gentile nei nostri confronti. Quindi sta a te scegliere: se pratichi la mindfulness per diventare più tollerante alle tue sensazioni fisiche, non grattarti. Se invece pratichi la mindfulness per smorzare l’effetto del giudizio e per guardare a te stesso e alla tua vita con maggiore gentilezza e comprensione, grattati!

6- Ricordati perché stai praticando. L’idea della mindfulness non è togliere qualcosa che non ti piace, per cui se stai praticando per “essere meno ansioso”, “arrabbiarti di meno”, “essere meno distratto”, sappi che parti col piede sbagliato. Chiediti invece quali qualità o colori vorresti aggiungere alla tua vita. Chiediti ad esempio se ti interessa “avere un atteggiamento più gentile nei confronti dei tuoi errori e degli altri”, “essere più comprensivo”, “provare un maggior senso di connessione e gratitudine” e come queste qualità potrebbero influenzare la tua vita e le persone per te importanti.

Esercizi audio scaricabili di mindfulness

Questi esercizi sono guidati dalla dott.ssa Laura Casetta o dal dott. Luca Rizzi, entrambi Psicologi Psicoterapeuti. Gli esercizi sono tratti da training specifici che li contestualizzando all’interno di percorsi progressivi finalizzati alla comprensione di determinati temi e lo sviluppo di determinate capacità. Trovi i training da cui sono tratti questi esercizi nella sezione del sito Approfondimenti.

Vuoi approfondire cos’è la mindfulness? Vai al nostro corso online di mindfulness>>

Corso di Mindfulness ONLINE