6 gennaio 2015
ACCEPTANCE AND COMMITMENT THERAPY VERSUS COGNITIVE THERAPY PER IL TRATTAMENTO DEI DISTURBI ALIMENTARI

TRATTAMENTO DEI DISTURBI ALIMENTARI – ACCEPTANCE AND COMMITMENT THERAPY VERSUS COGNITIVE THERAPY

La terapia cognitivo-comportamentale (CBT) è tuttora considerata la più efficace per il trattamento di disturbi alimentari, in particolar modo della bulimia (NICE, 2004). Il percorso clinico per un paziente che […]
6 ottobre 2014
SENSAZIONI, PENSIERI E PERCEZIONI NEI DISTURBI ALIMENTARI

SENSAZIONI, PENSIERI E PERCEZIONI NEI DISTURBI ALIMENTARI

I disturbi alimentari sono associati a difficoltà a gestire emozioni come la tristezza e l’irritabilità. Talvolta l’umore, associato con l’immagine del proprio corpo e con il comportamento alimentare, diventa allo […]
22 settembre 2014
Comportamenti osservabili dall'esterno nei disturbi alimentari

Comportamenti osservabili dall’esterno nei disturbi alimentari

I Comportamenti visibili esteriormente nei disturbi alimentari sono: La restrizione: la limitazione intenzionale delle calorie assunte. La restrizione è visibile su un continuum: dall’evitare i grassi su indicazione del medico […]