Perché RABBIA legge il giornale?

RABBIA

Ti sei mai chiesto, guardando “Inside Out”, perché rabbia veste con camicia e cravatta e legge il giornale?

Dalla genialità degli autori del film, nasce il personaggio di Rabbia, perfettamente in linea con l’emozione che rappresenta:

  • sul piano fisiologico la rabbia “scalda”ed è impulsiva (è rossa e ha il fuoco in testa).
  • sul piano posturale è robusta e forte, difficile smuoverla!
  • sul piano cognitivo, veste con giacca e cravatta e legge il giornale… ma perché?

A guardare con attenzione Inside Out si nota che prima di esplodere, Rabbia legge sempre il giornale. Sono le notizie che legge (assolutamente vere e indiscutibili, sono scritte su un giornale – come ad esempio “NO DESSERT”!!) a innescare (mantenere e peggiorare) l’impulso tipico della RABBIA.

Traduciamo Rabbia nella realtà di tutti i giorni: il giornale di Rabbia rappresenta le nostre ragioni e i nostri pensieri. Quando siamo arrabbiati attribuiamo una grande importanza alle nostre ragioni.

Inoltre rabbia veste con giacca e cravatta: in poche parole…RABBIA è, tra tutte le emozioni, quella che sa!

Non abbiamo dubbi che quando siamo arrabbiati abbiamo ragione noi per degli ottimi motivi.

Quando siamo arrabbiati, crediamo di aver ragione per dei validissimi motivi e sosteniamo la nostra ragione anche quando non serve o questo può metterci nei guai.  Inoltre, le idee che ci vengono in mente quando siamo arrabbiati pensiamo siano assolutamente la cosa giusta da fare e risolveranno ogni problema (ti ricordi nel film Inside Out che alla fine Rabbia propone l’idea – rappresentata con una lampadina- di scappare di casa)!

idea

Il film inside Out vuole quindi mettere in luce, attraverso l’abbigliamento e le abitudini di rabbia, il ruolo dei pensieri e dei giudizi (o delle regole) sull’accensione della rabbia. 

Ricordo che al di là della genialità, per il film sono stati consultati i maggiori studiosi delle emozioni a livello internazionale, tra cui Keltner.

Come fare per non arrabbiarsi? 

1- Smettila di leggere il tuo giornale mentale o ad “abboccare” ad ogni cosa che dicono i tuoi pensieri

2- Se ti viene un’idea mentre sei arrabbiato, posticipane l’attuazione: probabilmente quando sarà scesa la rabbia ti accorgerai che era una pessima idea

3- Ricorda che la rabbia emerge quando ci sentiamo bloccati e “fragili”: se vuoi che la tua rabbia ti sia davvero utile non ascoltare quello che dice, ma chiedile di cosa ha bisogno.